Home
Cos'è Reiki
Storia del Reiki
Trattamenti
Corsi Reiki
Ayurveda Reiki
Corsi a distanza
Amethyst Yoga
Meditazione
Tutti i corsi
Letture consigliate
Articoli
Pratica Reiki
Links
FAQ - Domande
L'insegnante
Privacy
Contatti

 

 

Sfere di Energia

L'esistenza di sfere di energia è ormai accreditata, sia per i riscontri di persone sensitive, sia soprattutto per alcune rilevazioni fotografiche nelle quali esse sono visibili (cd. "orbs").

Trattasi di sfere eteriche intelligenti, dotate in qualche modo di vita propria ed autoalimentate, che possono essere istruite nello svolgimento di particolari compiti.

Molto spesso vengono create per coadiuvare il sistema energetico delle persone alle quali vengono abbinate: in genere si posizionano stabilmente sopra la testa della persona, rilasciando energia in modo continuativo (talvolta, tuttavia, possono entrare all'interno e posizionarsi, ad esempio, in un chakra). Tali sfere "personali", sono altresì in grado di eseguire semplici comandi (ad es.: sospendere l'erogazione di energia, riprendere l'erogazione, pulire i nostri chakra uno per uno, purificare un ambiente, all'occorrenza spostandosi ed anche distaccandosi momentaneamente dal nostro corpo).

Queste sfere di energia (non le prime "riscoperte" da un essere umano) sono frutto di una ricerca autonoma da parte di chi - il sottoscritto - nella loro creazione, si è affidato fin dall'inizio all'assistenza di Entità spirituali in possesso delle necessarie conoscenze.

Fin dagli inizi, ci si è accorti quasi immediatamente che le sfere generate erano abbastanza diverse le une dalle altre, sia per dimensioni (si va dalla dimensione di un pallone di calcio a vere e proprie sfere di quasi 1,50 metri di diametro), sia per potenza energetica, sia per frequenza energetica e colore.

Ognuno di questi parametri può essere impostato e la sfera può essere tarata per i bisogni del singolo destinatario, per il suo assetto energetico, per sopperire alle mancanze di eventuali chakra non funzionanti, bloccati o comunque deboli.

La sfera può eseguire operazioni ma anche, in alcuni casi, attivarsi in automatico con l'azione più appropriata a seconda della situazione (sempre, ovviamente, se in tal modo sia stata impostata).

Si può chiedere alla sfera di eseguire un trattamento completo sulla persona, oppure di pulire e purificare tutti i sette chakra principali uno ad uno.

Immediatamente dopo la creazione, la sfera viene inviata al destinatario (presente o a distanza, solitamente concentrato in modo da favorirne l'abbinamento). All'arrivo, solitamente la sfera si presenta per qualche secondo davanti al viso della persona destinataria che l'ha richiesta.

Persone sensitive o comunque molto sensibili sono in grado di vederla, specialmente se rilassate e ad occhi chiusi.

Successivamente, per impostazione predefinita (di "default"), si posiziona sopra il capo del destinatario (il centro della sfera dista circa 20 cm dalla sommità del capo della persona). Da lì eroga (per impostazione predefinita) energia che, attraverso il chakra corona (7° chakra), scende attraverso i canali della persona fornendole energia in tutto il corpo fisico e nei corpi sottili.

Come detto, talvolta, per particolari esigenze della persona, la sfera entra all'interno posizionandosi, ad esempio, nella zona del chakra del cuore.

A seconda del colore della sfera, l'energia sarà adatta in particolare per stimolare un determinato chakra ed immettere energia di una determinata frequenza.

Colore, frequenza, dimensione e colore sono decisi dalle Entità spirituali invisibili che necessariamente collaborano nella loro costruzione.

Talvolta, nelle prime ore, è possibile avvertire un senso di testa pesante o di forte formicolio alla testa. trattasi di sintomi destinati a scomparire in poco tempo a seguito dell'abitudine al nuovo assetto energetico (che è comunque reversibile dal momento che si può chiedere alla sfera di interrompere il flusso di energia).

 

 

Buoni risultati ha dato l'abbinamento dell'uso di sfere a sedute di trattamento reiki. La sfera (visibile, come detto, da determinate persone) si colloca sulla zona del corpo della persona da trattare (a livello fisico, eterico o più sottili) ed inizia il lavoro energetico, mentre gli operatori trattano le altre zone. Frequenza di energia (che determinerà il colore), intensità e dimensioni saranno modulate in funzione del migliore trattamento per ogni particolare problema.

 

Non ci si stancherà mai di ribadire (per trasparenza e correttezza) che le sfere di luce consistono in entità eteriche, quindi invisibili ai cinque sensi propri dell'uomo comune e non rilevabili con le attuali tecniche di rilevazione scientifica, risultando percepibili (con lievi variazioni da una persona all'altra) da particolari individui nei quali è attivo il terzo occhio (ajna) o comunque l'intuizione spirituale, che può portarli all'esperienza della visione di queste sfere come flash, momentanea rappresentazione mentale.

L'erogazione di energia, specialmente nei primi minuti successivi all'arrivo della sfera, è invece percepibile dal 70% delle persone.

 

Sono in molti operatori energetici, oggi, ad usare sfere energetiche (chiamate anche chi ball). In molti casi l'operatore energetico costruisce una sfera al fine di programmarla a rilasciare energia in maniera tale da attivare una persona distante.

La sfera viene impostata per svolgere tutte le necessarie procedure sulla persona da attivare (rilascio di energia, eventuale apertura di chakra e canali, innalzamento vibratorio, ecc.) e quindi viene inviata. Sarà la persona ad "attivarla" attraverso un richiamo da eseguirsi con una formula che l'operatore ha impostato. Al termine dell'attivazione, la sfera si dissolve automaticamente.

Il sottoscritto, per quanto riconosca la possibilità di funzionamento di simili operazioni, ritiene inopportuno utilizzarle come metodo standard per impartire attivazioni. Diverse attivazioni (soprattutto nel Reiki) sono complesse, comportano l'attivazione di simboli e la loro installazione in determinati chakra (secondo una procedura ed una concezione che affonda le sue radici in millenni di storia). Non si dubita che una sfera possa rilasciare energia e fare diverse cose, ma si dubita che sempre e comunque la sfera possa compiere tutte le operazioni richieste con tutti gli adattamenti che ogni singola persona, nella sua unicità, richiede. Per questo motivo il sottoscritto non esegue attivazioni tramite chi ball ma sempre e rigorosamente di persona ad orario concordato. Questa è anche la ragione dei prezzi un poco più alti per le attivazioni reiki a distanza.

 

Chi fosse interessato a ricevere una sfera o anche ad apprendere le modalità per crearne, può contattarmi all'indirizzo reikimilano@alice.it

 

Al costo di 30 Euro, saranno inviati: il manuale del corso in formato pdf, un attestato, una sfera eterica personalizzata e un'attivazione energetica a distanza (rigorosamente svolta in modo individuale e sincronico, concordando l'esatto momento).

 

Il manuale sarà inviato unicamente a pagamento effettuato. Si prega di non insistere nel cercare di riceverlo prima: le regole, seppur non riflettano la perfezione, sono applicate per equità e rispetto verso tutti.

Allo stesso modo la lettura dello stesso è riservato a chi abbia acquistato il corso e ricevuto l'iniziazione.

Non è pertanto di libera divulgazione, né privata, né pubblica attraverso siti di condivisione files. Chiunque trovasse un mio manuale online su siti diversi da questo (su cui non sono pubblicati) è invitato a segnalarmelo.

 


CORSI REIKI (1° / 2° LIVELLO)

in MILANO

Durata: 2 giorni (sabato/domenica) -  CLICCA PER  INFORMAZIONI

Corsi Reiki Milano - Trattamenti Reiki Milano - Corsi Reiki Piacenza - Trattamenti Reiki a domicilio - Corsi Reiki a domicilio