Reikimilano

Informazione e formazione su Reiki, Yoga, Massaggio energetico

Amethyst Dharma Center

Milano (Italy)

REIKI

CORSI

TRATTAMENTI

LETTURE

Reiki - cos'è  Il Reiki Reiki

Life coach, Counselor, Emotional trainer

Counselor a Milano    Emotional Trainer a Milano    Life coach a Milano

Cos'è il Reiki?

Life coach, emotional trainer, counselor: termini di origine recente, tutti in lingua inglese, che si trovano sul web e girano nei discorsi di molte persone in questi anni.

Sempre più individui decidono di intraprendere una terapia individuale sotto la guida di un coach, di un counselor o di un emotional trainer, in alternativa al ricorso ad un "normale" psicoterapeuta.

Dapprima è emersa la figura del coach (già esistente in ambiti un po' differenti); poi si è fatta strada quella del counselor. Ora si inizia a parlare di emotional trainer, anche con particolare riferimento ai luoghi ed ai contesti in cui è più facile l'accesso a questo tipo di figura (le palestre).

Di cosa si tratta?

Benché molti addetti ai lavori possano dissentire, le tre figure (counselor, life coach o emotional trainer) designano tutte la stessa cosa: un soggetto il quale si prende cura di un altro individuo per ciò che attiene la vita, il modo di interpretarla e di viverla sia sotto il profilo esteriore (interazioni, relazioni, azioni) sia sotto il profilo interno (entrare in contatto più profondo con se stessi, comprendere ciò che realmente si vuole, "vedere" e prendere atto di eventuali blocchi e dinamiche interne, spesso inconsce, che impediscono il raggiungimento di determinate mete).

Un tale tipo di lavoro - come sempre è stato e come inevitabilmente sempre sarà - investe sia il piano emotivo che il piano mentale della persona, nella sua unicità, nel suo passato, nelle memorie e nelle strutture che in essa si sono create in forza degli eventi vissuti.

Con metodi che possono differire da un operatore all'altro, la persona viene invitata a lavorare su se stessa, solitamente focalizzando il lavoro su una tematica di vita che emerge come problematica, che la persona non riesce a gestire, che appare come l'ostacolo (o il primo ostacolo, il più importante) da superare per raggiungere uno stile di vita sereno e felice.

La felicità, infatti, è ciò che ogni essere umano cerca, qualunque sia la propria storia, personalità, condizione sociale. Ed è ciò che è più difficile raggiungere, soprattutto in modo pieno e completo.

Counselor a Milano    Emotional Trainer a Milano    Life coach a Milano

Abbiamo affermato poco sopra, che tali figure "professionali" non esprimono alcunché di nuovo.

In che senso?

Anzitutto, come osservato, non risultano particolarmente innovative l'una rispetto all'altra. In definitiva (e nonostante i tentativi di differenziare una figura rispetto all'altra in modo tale che ogni operatore richiami interesse su ciò che fa) ciò che queste figure offrono alla società, è un'opera di affiancamento sostanzialmente identica, che - semmai - differisce dalla classica psicoterapia quanto ad intensità e profondità del lavoro: lo psicoterapeuta (o lo psichiatra) interviene per occuparsi di turbe classificate come psicopatologie; per tutto ciò che resta sotto questa soglia, la persona può valutare il ricorso a questo tipo di soggetti.

Counselor a Milano    Emotional Trainer a Milano    Life coach a Milano

Vi è un'altra ragione per la quale life coach, counselor ed emotional trainer non esprimono alcuna novità. Questa riguarda la sostanza.

Ciò che queste figure offrono, oltre ad approcci evidentemente di tipo psicologico, include sempre (in misura maggiore o minore) una visione olistica dell'essere umano. Intendiamo riferirci a quella prospettiva che considera l'essere umano non soltanto quale corpo, ma in tutte le sue componenti (emozioni, mente ed anche spirito), secondo prospettive che, in occidente, sono state diffuse in questi ultimi decenni soprattutto dal pensiero New Age. Prospettive che hanno influenzato e stanno influenzando anche i corsi universitari e le scuole di specializzazione di psicologia, nonché l'orientamento dei giovani psicologi.

In misura diversa, ogni operatore inizia ad introdurre il discorso "energia", sia inquadrata nel macrocosmo (la realtà, l'esistenza, l'ambiente circostante, la società), sia nel microcosmo (la singola persona, le energie mentali ed emozionali che in essa scorrono).

Il tutto viene opportunamente integrato con gli approdi a cui è giunta la scienza attuale, sia con la fisica quantistica, sia attraverso lo studio del corpo umano, della "chimica" che in esso si produce di pari passo con le emozioni, del collegamento esistente tra il corpo e gli altri strati "non visibili" della persona, e delle attenzioni che devono essere poste alla persona nella sua interezza, anche con una particolare cura verso l'alimentazione.

Ebbene, se si tralascia qualche discorso relativo alle ultime scoperte scientifiche (con la pubblicazione e la vendita di decine di libri che hanno reso di moda tali argomenti) possiamo tranquillamente affermare che tutti gli approcci utlizzati, e tutta la conoscenza e saggezza ad essi sottostanti, hanno origine ben più antica.

Nulla si crea e nulla si distrugge, afferma una massima. E ciò vale anche per il Sapere, quello con la S maiuscola, che ha attraversato in modo trasversale, nelle varie epoche, la storia dell'umanità.

Ciò che oggi un terapeuta (psicoterapeuta, counselor, life coach, emotional trainer e qualsiasi altro) trasmette attraverso le metodiche utilizzate, è un insieme di conoscenze antiche quanto l'uomo, la cui origine si perde dalla notte dei tempi.

L'Oriente è stata l'area geografica in cui tale Tradizione è stata meglio conservata, e quindi espressa attraverso lo Yoga, il Tantra ed altre correnti di tipo esoterico i contenuti delle quali vengono volutamente tenuti segreti, per lasciar trapelare, secolo dopo secolo, qualcosa in più.

Sessioni di ipnosi (profonda o leggera, di tipo regressivo, suggestivo o di altro genere); terapia con l'aiuto di drammatizzazioni (o teatralizzazioni che dir si voglia, in uso anche nel conosciuto metodo delle  "costellazioni familiari"); percorsi da continuare nella quotidianità che comprendano l'uso della meditazione (volta a realizzare il vuoto, oppure di tipo creativo attraverso visualizzazioni): ebbene, tutto questo è semplicemente una parte - spesso soltanto riflessa ed impoverita - di quella antica Tradizione Unica che ogni civiltà ha recepito, personalizzato e tramandato nei secoli.

Anche determinate terapie recenti in cui (di comune accordo, secondo quanto stabilito a priori) si realizzano contatti di tipo fisico, talvolta anche provocando l'inflizione di dolore secondo una logica di ricompense e punizioni, trovano la loro origine in tecniche tantriche e sono riconosciute, con lucida chiarezza, nel più antico testo tantrico: il Vijnana Bhairava.

Il sapere antico (rimasto conservato prevalentemente nel Tantrismo, che ha influenzato anche alcune branche dello Yoga e ha dato origine al Buddhismo Vajrayana) ha da sempre contemplato un'introspezione psicologica che ancora oggi resta insuperata, e che soltanto in parte è stata nuovamente riscoperta ed attuata dalla psicoterapia occidentale, a partire dalla psicoanalisi fino ai giorni nostri.

L'approccio tradizionale comprendeva, inoltre, una teorizzazione su aspetti che oggi sarebbero definiti "esoterici", ovvero sulla cosiddetta "costituzione occulta dell'essere umano": la presenza, nell'individuo, di strati energetici non visibili dalla persona ordinaria con i cinque sensi, ma percepibili da chiunque, attraverso un serio lavoro, avesse affinato facoltà sottili.

Un approccio di carattere psicologico di profondità ineguagliabile, unito ad un lavoro di tipo energetico (che andava a coinvolgere anche le emozioni) era in grado di portare il neofita, spesso in tempi molto brevi laddove si intraprendessero le cosiddette "vie secche", alla piena conoscenza di se stesso, alla de-strutturazione di ogni schema limitante ed alla possibilità, quindi, di ottenere una liberazione da ostacoli e vincoli.

All'adepto, quindi, la scelta sul prosieguo del percorso: se continuare la "liberazione" nell'ottica di trascendere il mondo e superare la ruota delle rinascite, oppure se utilizzare le conoscenze acquisite e la nuova condizione interiore raggiunta per manifestare solarità e potere nella propria vita, arrivando a "manifestare" (attraverso la volontà e l'energia) condizioni di vita individuali o collettive desiderate.

 

Tutto questo è da sempre esistito. Sin da prima che sorgessero i testi sul pensiero positivo, da prima che si presentasse il primo life coach, da prima che Freud e Jung nascessero.

 

Chi sono e cosa faccio.

Porto in me l'essenza e l'energia dell'Antica Tradizione che ha animato ogni cultura, ogni sapere ed ogni tradizione esoterica.

Molti veggenti hanno ritenuto di riconoscere, in me, la reincarnazione di un maestro che, per più esistenze, ha aiutato innumerevoli persone a ritrovare la propria interiorità e la propria Vera Essenza, nell'India e nel Tibet.

Per quanto mi riguarda, preferisco descrivermi unicamente per quanto attiene a questa esistenza.

Seguendo un innato interesse presente sin dall'infanzia, mi sono formato sia attraverso l'aiuto di insegnanti, sia attraverso lo studio individuale, riuscendo ad avere accesso a fonti di conoscenza normalmente tenute "segrete" e relative ad ogni ambito della vita: dagli aspetti più materiali e pragmatici, alla scienza del sottile (da qualcuno chiamata esoterismo).

Ho studiato a lungo la cultura tantrica, fino al momento in cui ho deciso di insegnare il Tantra, individualmente o collettivamente, attraverso il sito www.tantramilano.altervista.org

Questo sito, pur dedicato al Reiki (altra materia ed altro percorso tra quelli che insegno ed offro) affronta il tema della vita a trecentosessanta gradi, sfiorando ogni campo del sapere ed ogni aspetto della vita, che viene affrontato anche sotto il profilo psicologico.

Per anni ho sperimentato e quindi offerto terapie legate all'ipnosi, sia di tipo suggestivo che regressivo (volta a far ricordare eventi del proprio passato nonché di quelle che vengono chiamate "vite precedenti").

Per anni ho suggerito ai miei allievi alcune tecniche che, praticate, hanno in breve tempo aperto in essi doni di veggenza e precognizione sul futuro.

Ciò che tutte queste strade hanno avuto come obiettivo, è l'affiancamento di ogni persona (per ciò che è, nella sua unicità) al fine di aiutarla a riconnettersi con ciò che essa realmente è, sente e vuole nei suoi livelli spirituali più profondi. Attraversando e conoscendo le zone più dense, l'inconscio, il bambino interiore, il censore-giudice ed ogni altra "figura" contemplata da qualsivoglia schema. Fino a giungere a strati dell'io che vivono da molto tempo precedente la nascita in questa esistenza, e contemplano saggezze che la mente conscia non coglie.

Come in ogni antica tradizione esoterica, dopo aver fornito basi di consapevolezza ed aver aiutato ogni persona a raggiungere un maggior benessere interiore, ho sempre posto le persone di fronte al bivio della scelta tra diventare un Buddha, oppure rendere più feconda, gioiosa e felice la propria vita.

Ho quindi fondato il metodo che ho chiamato Amethyst Yoga, il cui scopo principale è liberare la persona da ostacoli interni attraverso un lavoro che inizia proprio sul piano delle emozioni (che, in gergo esoterico, è il "piano astrale").

Counselor a Milano    Emotional Trainer a Milano    Life coach a Milano

Come posso qualificarmi?

Life coach?  Counselor? Emotional Trainer? Facilitatore?

Counselor a Milano    Emotional Trainer a Milano    Life coach a Milano

Probabilmente rientro in ciascuna di queste categorie, benché mi senta di dire che ognuna sarebbe un po' riduttiva.

Il termine più adatto per definirmi, forse, oggi come allora, è quello di Guru.

Si andava dal Guru. Il Guru iniziava a conoscere la persona, ne scrutava l'animo, la ascoltava senza giudizi.

Quindi, attraverso la propria esperienza ed anche il proprio intuito, riconosceva quali approcci e quali metodi si sarebbero rivelati maggiormente efficaci, e li proponeva, in modo assolutamente personalizzato.

Per farti qualche esempio di facile comprensione: hai mai letto qualche libro di Osho? Se sì, rammenterai certi suoi racconti in cui descriveva il suo ricevere nuove persone desiderose di ricevere un aiuto in un qualche ambito della vita. Per ognuno riservava un trattamento particolare e trovava, sul momento, un metodo, degli esercizi, una strada da seguire. Come con altri guru, alcuni dei suoi visitatori se ne andavano per non tornare più. Altri, viceversa, accettavano di buon grado i compiti loro assegnati e l'inizio di un percorso che - comunque - non sempre implicava il vedersi ogni settimana. In alcuni casi, prescriveva di tornare non prima di avere raggiunto un certo obiettivo. E potevano passare mesi.

 

Questo è quanto, in definitiva, io faccio.

Il mio sistema Amethyst Yoga non ammette compromessi. Richiede una forte volontà ed anche una grande fiducia nel proprio maestro. Qualcuno, dopo il primo incontro, saluta col sorriso per poi sparire delicatamente e non tornare più. Altri, invece, proseguono. E chi ha seminato, alla fine raccoglie.

Sono uno dei Custodi dell'Antico Sapere, di quella Conoscenza che in ogni epoca manifesta alcune parti di sé nei nuovi percorsi che attraggono le masse.

In verità, non c'è psicoterapia senza una guida spirituale. E non vi può essere una guida spirituale che non sia anche psicoterapeuta, counselor oppure (come oggi si usa dire) life coach o emotional trainer. Purché sia fatto seriamente.

Counselor a Milano    Emotional Trainer a Milano    Life coach a Milano

Letto tutto questo, se desideri, in libertà, conoscermi al fine di valutare di intraprendere una terapia in cui prenderti cura di te stesso/a sotto ogni profilo (emozionale, mentale ed anche spirituale) , questi sono i miei contatti:

 

Alessandro Segalini

(Dorje Shiayvam Atothas)

Milano

Tel. 3391615161

e-mail: reikimilano@alice.it

emotional trainer Alessandro Segalini a Milano     Personal coach Alessandro Segalini a Milano    Counseling a Milano      Counselor Alessandro Segalini a Milano

Dorje Shiayvam Atothas

(Dott. Alessandro Segalini)

Grand Master Reiki  (18° liv.)

Tantra Master

Esperto in psicologia ed in tecniche di purificazione emozionale e mentale

Fondatore del metodo Amethyst Yoga

 

Registrato come Master Karuna Reiki ® presso International Center for Reiki Training (USA)  -  n. ITM-09-179

Insegnante associato alla  Komyo Reiki Kai Italia

 

 

Inserito nell'elenco mondiale della pagina Teachers (presence in the world) della World Yoga and Ayurveda community - http://www.worldyogayurveda.net

 

Insegnante affiliato alla European Yoga Federation

www.europeanyogafederation.net

Facebook:

Amethyst Yoga Page - Clicca qui

Alessandro Segalini - Clicca qui

_________________

Youtube:

Amethyst Yoga Channel

_________________

E-mail: reikimilano@alice.it

MASSAGGIO REIKI  -  TRATTAMENTO REIKI

MILANO

Cos'è Reiki
Cosa è, che cos'è

Alessandro Segalini life coach in Milano  -  Emotional Trainer in Milano

La seduta di coaching, counseling ed emotional training

Home Cos'è Reiki Storia del Reiki Trattamenti Corsi Reiki Ayurveda Reiki Corsi a distanza Amethyst Yoga Meditazione Tutti i corsi Letture consigliate Articoli Pratica Reiki Links FAQ - Domande L'insegnante Privacy Contatti

Cos'è il Reiki - Cosa è Cos'è

Cos'è  Cosa è